E' partita la Macchina della PACE alimentata a GPL

[News]

Sabato 5 luglio si sono svolte le due pre-partenze di questo viaggio alla volta di Pechino con un equipaggio tutto valtiberino (composto da Guido Guerrini, Andrea Gnaldi Coleschi, Nicola Dini e Simone Boncompagni) e un'auto alimentata a GPL.



Il progetto, con il patrocinio dei comuni di Torino, Sansepolcro, Anghiari e Cittā di Castello, della Comunitā Montana Valtiberina Toscana, dell'associazione Cultura della Pace, della Tavola della pace, del Coordinamento nazionale Enti locali per la pace e con il sostegno di sponsor altotiberini, vuole essere portatore di un messaggio di pace, fratellanza ed ecologia.

Ieri, domenica 6 luglio a Torino, sede delle Olimpiadi invernali del 2006, si č svolta alle ore 11, alla presenza del sindaco Chiamparino, la cerimonia ufficiale di partenza del viaggio "Torino 2006-Pechino 2008", organizzato dai quattro altotiberini come occasione di pace, sport, scambi culturali nel continente euro-asiatico.

Uno degli obiettivi del viaggio č quello di compiere la maggior parte del percorso alimentando l'auto (una Fiat Marea del 1999) a G.P.L., quindi a bassa emissione di inquinanti.
L'impianto, AG-SGI Teleflex č stato offerto da Imega S.r.l., sostenitrice del progetto.

Per maggiori informazioni e aggiornamenti in tempo reale sull'andamento del viaggio č possibile visitare il sito internet del progetto: www.torinopechino.it.


 
La Fiat Marea Equipaggiata con l'impianto AG-SGI

 
Il Team con il sindaco di Sansepolcro (AR)


 
Il Motore e parte dell'impianto AG-SGI


 
La partenza da Piazza Torre di Berta - Sansepolcro (AR)

Printer Friendly Page Send this Story to a Friend Create a PDF from the article